I nostri servizi Osteopatici

L’osteopatia studia l’individuo nel suo complesso e si occupa in particolare dell’interrelazione esistente tra la struttura anatomica e la sua funzione.

Che cos'è l'osteopatia?

L'osteopatia è una medicina manuale, complementare alla medicina tradizionale, nata negli Stati Uniti d'America all'inizio del 1900 dal Dott. Stili che per primo ne dettò la filosofia e i principi fondamentali.

Si è sviluppata in Europa intorno agli anni trenta, trovando terreno fertile in Francia ed in Inghilterra dove sono sorte numerose Università; in Italia le prime scuole sono state aperte circa 20 anni fa e come in tutti gli altri paesi europei l'osteopatia si sta affermando con forza nel panorama sanitario.

L'osteopata valuta sia l'apparato muscolo-scheletrico sia le sue relazioni con il sistema viscerale e cranio-sacrale, attraverso una semiotica propria, con il fine di capire le possibili cause dell'alterazione dell'equilibrio tra le varie strutture.

L'osteopatia si avvale di tecniche sicure,efficaci e dolci che le permettono di trattare pazienti di ogni età, allo scopo di ristabilire l'armonia, l'equilibrio e la mobilità del corpo umano.

Questa terapia manuale è indicata non solo in presenza dei più comuni disturbi dell'apparato respiratorio, genito-urinario e gastroenterico. Gli osteopati utilizzano un'ampia varietà di approcci terapeutici al trattamento (strutturale, fasciale, viscerale, cranio-sacrale) e sono in grado di intervenire sul dolore causato da varie affezioni e patologie, dal neonato, all'anziano, negli sportivi o nel caso di disturbi che possono insorgere durante la gravidanza o nel post-parto.

I campi di Applicazione

L'osteopatia ha come principali indicazioni le affezioni dolorose della colonna vertebrale e delle articolazioni. Si rivela efficace anche nella maggior parte dei casi di cefalee, disturbi dell'equilibrio, nelle affezioni con gesti-zie come le otiti, le zjiw-faringiti, o le sinusiti, i disturbi circolatori e respiratori, digestivi, ginecologici e nelle insonnie. La consultazione osteopatica comporta tre aspetti:
• l'ANAMNESI: patologia remota, patologia prossima:
• l'OSSERVAZIONE: L'osteopata osserva il modo in cui il pz. organizza, si sposta e si muove nello spazio;
• la VALUTAZIONE MANUALE; al paziente viene effettuato un esame palpatorio che per-mette di scoprire le disfunzioni e le turbe di mobilità della "meccanica umana" Valutando questi tre aspetti si determina il trattamento che comporta la pianificazione di più sedute (da 3 a 8 a seconda della patologia) nell' arco di 2 o 3 mesi.

I principi fondamentali

"IL CORPO E UN TUTTO», un'unità dove le diverse parti, collegate interamente fra loro da tessuto connettivo (le fasce), lavorano sinergicamente tra loro per dare beneficio a tutto l'organismo, con il minimo dispendio energetico e in as-senza di dolore; es: non ci accorgiamo minimamente di cosa viene fatto dal nostro sistema posturale per mantenere lo sguardo orizzontale "IL CORPO HA LA CAPACITA DI DIFENDERSI E GUARIRSI", cioè detiene e conserva al suo interno la capacità di mantenere o recuperare lo stato di salute (principio dell'OMEOSTASI), ovvero è in grado di fabbricare "rimedi" propri contro le malattie.

Lo SCOPO DELL'OSTEOPATIA è perciò quello di ridare movimento, armonia e fisiologia, ricreando le condizioni migliori (terreno) affinché il corpo ritrovi da solo lo stato di salute. Ecco perciò che l'osteopata attraverso tecniche esclusivamente manuali (manipolazioni di articolazioni, organi, tessuti o tecniche fasciali e di liberazione del meccanismo cranio-sacrale), andrà a liberare il corpo da eventuali impedimenti anche di tipo meccanico, che non gli consentono di autoregolarsi. Proponendosi di giungere alla causa ( e non all'effetto), ristabilendo la mobilità della struttura, la funzione si può riadattare ed il corpo iniziare il suo percorso di autoguarigione.

Contattaci per prendere un appuntamento

cliccando su INVIA si autorizza il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003, come da Privacy policy riportata sotto